Inserire qui tutte le indicazioni utili a chi prenderà in mano il progetto

Possono essere indicazioni: per la lavorazione su webflow, per il caricamento, qualsiasi altra cosa possa essere utile.

Si può nascondere durante la lavorazione. Si può duplicare all'interno della pagina e in diverse pagine, dove risulta essere più utile.

Se sono presenti indicazioni utili si deve rendere visibile prima di chiudere il progetto.

NON serve cancellare questo elemento: viene richiamato ed eliminato tramite classe durante la pubblicazione.

Building & ESG

una nuova identità per milano centrale

Un progetto ESG native.

Michelangelo rappresenta un'iniziativa pionieristica che va oltre l'evoluzione nel business. Non solo ridefinisce l'orizzonte urbano di Milano, ma anche gli standard stessi di sostenibilità e responsabilità sociale nel contesto immobiliare.

la costruzione

Urban mining e circolarità.

Il processo di costruzione di Michelangelo abbraccia con audacia l'urban mining e i principi dell'edilizia sostenibile. Un manifesto di come l'innovazione nell'edilizia può guidare il cambiamento, dimostrando che costruire per il futuro significa costruire con responsabilità.

urban mining
La trasformazione e il riutilizzo dei materiali di scarto ottenuti dalla demolizione dell’ex Hotel Michelangelo.
innesti di verde
L’inserimento di giardini, aree verdi, piante ed essenze per la costituzione di ambienti lavorativi migliori.
bio materiali
L’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale, che coniugano sostenibilità, qualità estetica e benessere funzionale.

iconicità e trasparenza

Michelangelo emerge come un'architettura iconica nel panorama di Milano Centrale: si integra con eleganza nel tessuto urbano del quartiere in un connubio visivo tra interno ed esterno.
La facciata
Dinamicità
e verticalità

La facciata si configura come l'elemento più dinamico di Michelangelo: il vetro riveste un ruolo predominante, sia come elemento di trasparenza, sia come motivo compositivo, grazie agli elementi a cuspide che variano la loro inclinazione in modo proporzionale all'acquisizione di verticalità. Nei piani speciali, la facciata si apre, svelando gli elementi naturali contenuti al suo interno. Questa concezione architettonica non solo riflette un design dinamico, ma anche la capacità di Michelangelo di integrarsi armoniosamente con il suo ambiente, offrendo un'esperienza visiva in continua evoluzione.

Sostenibilità e Innovazione

Verso la Certificazione LEED Platinum e l'obiettivo Carbon Neutral

Il MI.C non solo si impegna al raggiungimento della Certificazione LEED livello Platinum, BREEAM e Wired attraverso l’efficiente utilizzo delle risorse, ma aspira anche al raggiungimento del target Carbon Neutral. Con un approccio che mira a ridurre le emissioni di carbonio, il progetto si propone di minimizzare gli sprechi e di contribuire alla gestione, riduzione e neutralizzazione delle emissioni dei gas serra, con un forte impegno verso la sostenibilità ambientale e l'eco-efficienza a lungo termine.

Un Progetto firmato Park Associati
Fondato a Milano nel 2000 da Filippo Pagliani e Michele Rossi, Park Associati si occupa di progettazione architettonica, urbanistica, landscape, interior e product design. L’approccio dello studio è aperto, analitico, pragmatico e calibrato, forte della tradizione ma capace di generare nuovi codici linguistici grazie ad un processo che combina ascolto, intuizione e sperimentazione.

Che sia il nuovo grattacielo della Regione Lombardia, l’headquarter di Luxottica o Salewa, uno spazio domestico, una boutique di lusso di Hermés, Brioni o Canali nel mondo, il retrofitting di un edificio del Moderno milanese o la rigenerazione di un quartiere intero, ogni progetto rappresenta per Park Associati l’occasione di ricercare soluzioni innovative e sartoriali, declinate con qualità e attenzione all’essere umano.
Scopri di più
il tuo futuro in new milano centrale
Scopri di più
il tuo futuro ufficio
Vuoi avere la possibilità di lavorare in Michelangelo?
Scopri tutti i dettagli del tuo futuro workspace.
Guarda gli uffici